“Per chi si vuole divertire Facebook è gratuito, per chi vuole fare business Facebook si paga!”

social media advertising

Stamattina mentre ero ancora indecisa se dare il via alla giornata o girarmi dall’altra parte e continuare a dormire, mentre facevo il mio usuale giretto su Facebook ancora con la testa sul cuscino, prima ancora di bere il mio caffè mi sono imbattuta in questo fantastico video.. https://www.facebook.com/pg/montemagno/videos/?ref=page_internal

Ho preso il pc ed eccoci qui 😉

Partiamo da una semplice constatazione: Facebook non è gratis, Facebook si paga!

Lo spazio gratuito che hai a disposizione non solo è infinitamente limitato ma devi condividerlo con migliaia di altri utenti.

Ti faccio subito un esempio: se hai una pagina di 10.000 persone, condividendo un contenuto probabilmente ne raggiungerai 1000;  se vuoi raggiungere gli altri 9000 devi pagare.

Se vuoi davvero fare business su Facebook hai bisogno di investire!

Quanto investire? Dipende.. nessuno potrà darti questa risposta, lo capirai tu, nel tempo.

Magari inizierai con alcuni test investendo poco alla volta, per poi, a risultati ottenuti aumentare il budget. La cosa veramente importante è individuare il target giusto e “colpirlo”.

Facebook consente di ottenere una segmentazione del pubblico molto precisa.

Puoi scegliere se mostrare il tuo contenuto a tutti i tuoi fan oppure ad un target ben preciso.

Per esempio se vendi fragranze femminili a Roma, inserirai nel tuo pubblico donne appassionate di profumi in una fascia di età fra i 25 e i 50 anni, residenti nel raggio di 40 km e farai il primo test con il primo contenuto.

La settimana successiva pubblicherai un nuovo video oppure una nuova immagine e li sottoporrai ad una fascia d’età differente, allargando il raggio d’azione e cosi’ via..

Sostegno pubblicitario costante ai contenuti.

Fai contenuti specifici e soprattutto di valore andando a colpire la tua nicchia di mercato (senza disperdere il tuo budget) e sii costante.

Anche se inizialmente non investirai molto è importante che la tua campagna sia sempre presente sforzandoti ogni giorno di sostenere economicamente i tuoi contenuti anche se con pochi euro.. [1]

 

 

 

 

[1] Da un video di Marco Monty Montemagno https://www.facebook.com/pg/montemagno/videos/?ref=page_internal

 

Un pensiero su ““Per chi si vuole divertire Facebook è gratuito, per chi vuole fare business Facebook si paga!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...