Il successo di un sito dipende dai testi

Situazione tipo: hai pubblicato da circa un mese un supermegagalattico e-commerce, ti sei buttato in rete per aumentare le tue possibilità di vendita.

Aimè la situazione non è esattamente quella che avevi prospettato.

Pochissime visite ed una frequenza di rimbalzo altissima. Eppure ti sei affidato al miglior designer del web..

Cosa sarà mai andato storto?

Fra tutte le domande che ti stai facendo, hai pensato che la colpa potrebbe essere dei testi?

Spesso il lavoro del copywriter è molto sottovalutato.

Per risparmiare qualche soldino (visto che il miglior designer della zona ti è costato caro 🙂  ) hai pensato bene – anzi malissimo – di scriverli da solo i testi delle tue pagine. In fondo chi meglio di te conosce i tuoi prodotti?

Bè, devo consigliarti di prenderli nuovamente in considerazione.

Si, lo so hai impiegato un sacco di tempo per scriverli..non hai dormito per nottate intere ed hai sacrificato tutti i tuoi fine settimana.

Ma purtroppo potrebbero essere proprio i tuoi testi a far scappare a gambe i tuoi lettori e a non farti vendere.

Se vuoi farti un’idea, prendi il tuo testo di presentazione oppure un articolo che hai pubblicato sul blog (ti hanno avvisato che è fondamentale averne uno) e controlla se rispecchia almeno alcune delle seguenti caratteristiche nella forma e nel contenuto.

Modella la forma del tuo testo a misura del tuo lettore

SEMPLICITA’: Un buon testo è scritto con termini semplici. Se è vero che tu conosci a memoria il tuo business, lo stesso non si può dire per i tuoi clienti. Quindi evita i tecnicismi  ed escludi i paroloni. Scegli un tempo verbale e giuragli fedeltà. Si al presente. No al gerundio.

SINTESI: Non girare intorno ad un argomento ma arriva dritto al punto. Utilizza il minor numero di parole possibili per esprimere un concetto.

LEGGIBILITA’: Sul web la leggibilità è molto diversa rispetto alla carta stampata. L’occhio del lettore scannerizza velocemente le pagine e si ferma solo quando trova qualcosa di realmente interessante.  Il tempo è poco e le informazioni sul web sono migliaia. I titoli ed i sottotitoli sono le parti di un testo più letto. Ecco perché è fondamentale dividere una pagina in brevi paragrafi con titoli.

OTTIMIZZAZIONE: I tuoi testi devono piacere al lettore ma anche ai motori di ricerca. Se vuoi che il tuo testo sia visibile ai tuoi potenziali clienti, se il tuo obiettivo è scalare la serp, non puoi tralasciare una buona ottimizzazione su Google.

Crea contenuti irresistibili

Testi irresistibili

COINVOLGIMENTO: I tuoi lettori devono sentirsi talmente coinvolti dai tuoi testi da aver voglia di contattarti. Ogni volta che puoi, dagli del tu, ponigli delle domande, fallo sorridere. Insomma fai in modo che non gli caschi la testa in avanti.

IRONIA: Chi ha detto che un testo tecnico non possa essere ironico e – perché no -divertente? L’obiettivo è quello di catturare l’attenzione del cliente, bloccare la sua corsa inarrestabile per qualche minuto. Qualche battuta non ha mai ucciso nessuno e l’estrema serietà nella comunicazione non è la strada per vendere.

VALORE: Crea contenuti di valore. Sembra scontato ma non lo affatto. Il tuo lettore deve avere la sensazione di sentirsi “arricchito” dopo aver letto il tuo testo, solo così tornerà a trovarti. Non puoi rischiare che un tuo potenziale cliente si penta per averti dedicato il suo tempo.

Se credi che i tuoi testi non rispondano a questi requisiti, allora è arrivato il momento di rivederli, prima che sia troppo tardi..

Se hai bisogno del parere di un esperto perché li hai scritti (o li hai fatti scrivere) ma non sai giudicarli..

CONTATTAMI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...